Aspettandoti



Buongiorno a tutti!

Con il post di oggi vi mostro un servizio fotografico nuovo-nuovo, ma i più attenti si saranno già accorti che i modelli sono una nostra vecchia conoscenza. Francesca e Marco sono infatti una delle coppie che mi hanno onorato scegliendomi per immortalare il loro matrimonio, che ha raggiunto il suo primo – importante! – anniversario appena qualche mese fa, lo scorso 7 dicembre.


L'occasione per questo nuovo incontro fotografico non poteva essere più lieta ed emozionante: sono infatti in dolce attesa, e, nel momento in cui vi scrivo queste righe, Francesca è alla 37esima settimana. Insomma, ci siamo quasi!


Sono i primi neo-genitori che io abbia conosciuto a non voler sapere in anticipo il sesso della piccola peste in arrivo. Premesso che non c'è niente di male a desiderare il contrario, devo dire che la cosa mi ha colpito molto in positivo, perché generalmente le famiglie tartassano le coppie su questo punto (e non solo...), e immagino che non sia facile sostenere con serenità questa pressione.

In secondo luogo perché, anche se sapessero il sesso del bimbo, sceglierebbero di non caratterizzare i suoi oggetti e il suo ambiente secondo i codici di genere standard, che impongono ad esempio le bambole e il rosa per le femmine, e macchinine e l'azzurro per i maschi.


Anch'io mi sento affine a questa scelta: fossilizzarsi sul sesso lascia in effetti un po' perplessi... maschio, femmina o intersessuale che sia, una nuova vita ci pone di fronte a quesiti di ben altro tipo, soprattutto in tempi come questi.



Post recenti

Mostra tutti

Greta