• Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Flickr Icon
  • Black Icon YouTube

© 2019 | Ilaria Innocenti | Firenze (Italia)

P.I: 06628960483 | info@ilariainnocenti.com

Irene e Davide - Wedding Reportage

26.02.2019

Il 2018 per me è stato un anno ricco di bellissimi matrimoni alcuni dei quali svoltisi in periodi diciamo "non convenzionali" come per esempio quello di Irene e Davide che si è tenuto in una fresca giornata di inizio Ottobre.

 

 

Una mattina di pioggia leggera, nebbia e schiarite.
La preparazione di Irene nel bellissimo salone nella casa storica di suo nonno in un clima informale pieno di risate e momenti buffi.
Gli sguardi verso la finestra e il cellulare fisso sul meteo nella speranza che la pioggia si allontanasse da Colle Val D'Elsa almeno per qualche ora.

Poi la preparazione di Davide a pochi chilometri di distanza, insieme alla sua famiglia e gli amici di una vita, tra sorrisi impacciati, ansia e giochi alla play. L' arrivo alla chiesa rischiando la vita per riuscire a replicare la copertina di Abbey Road dei Beatles!

 

La corsa e l'abbraccio forte del piccolo Colin al papà che non vedeva da una giornata ma che sembrava fosse una vita.
Poi tutti in chiesa ad aspettare Irene tranne Colin che sulla porta insieme alla zia provava a soffiar via le nuvole per fare arrivare la mamma senza pioggia. Lo ammetto ha fatto emozionare anche me.

 

L' arrivo della sposa e le lacrime (di entrambi) che non hanno smesso di scendere per tutto il tempo.
Le canzoni del coro incalzate da battimani generali e il lancio del riso con petardi e fumo che nemmeno a Capodanno!

 

Poi via verso il luogo del ricevimento con le foto di gruppo in fretta davanti all'entrata prima che la pioggia riprendesse a battere e qualche scatto fugace ai due sposi tra gli ulivi alla ricerca disperata di zone senza fango e rami zuppi d'acqua (ricerca miseramente fallita ma i nostri eroi hanno comunque portato a casa qualche bella foto! Yesss!)

 

E dopo un super pranzo toscano il taglio della torta al crepuscolo con l'aria fresca che sapeva di erba bagnata e bosco.
Momento magico tramutatosi in un attimo in goliardico grazie alle torte in faccia tra i due sposini (con annessa crisi di pianto del piccolo Colin che non si riprenderà più per lo spavento), dai Guns N' Roses a palla e dai cori da stadio in onore di nonna Silvana. 

 

Una festa all'insegna della semplicità e del divertimento come piace a me!


Trovate altri scatti sulla pagina a loro dedicata QUI e su Matrimonio.com

 

 

 

Please reload